fbpx

Sinistra per Calenzano

Cultura e Istruzione

Durante lo scorso Consiglio comunale, l’Amministrazione ha risposto all’interrogazione presentata dal Gruppo consiliare “Sinistra per Calenzano – Per la mia Città” riguardante gli aspetti più critici del progetto per il nuovo plesso scolastico in località La Fogliaia.

L’idea alla base del progetto è in larga parte condivisibile, come aveva già sottolineato il gruppo di lavoro “Politiche sociali e Scuola” di Sinistra per Calenzano: realizzare una scuola con spazi più idonei a percorsi formativi in evoluzione continua, superando il concetto di “lezione frontale” e la conseguente organizzazione di ambienti e arredi, adeguandosi alle attuali direttive ministeriali per la progettazione di nuovi edifici scolastici, non può che trovarci favorevoli.

I dubbi avanzati da Sinistra per Calenzano nell’interrogazione riguardavano tuttavia quelle che ci apparivano essere delle limitazioni progettuali dovute alla localizzazione della scuola, e che invece l’Amministrazione ha chiarito essere scelte studiate e ben precise.

Leggi tutto...

Come una testimonianza che giunge da lontano ma che è tuttora attuale e condivisibile, il tragitto che ci ha portato a voler far conoscere a fondo il lavoro delle 21 donne facenti parte dell'Assemblea Costituente, le cosiddette Madri Costituenti, non deriva da un'idea aleatoria o fine a se stessa, ma è il frutto di profonde riflessioni costruite nel tempo.

A seguito dei vergognosi attacchi sferzati contro Nilde Iotti, emblema della nostra storia e della creazione della Costituzione, da quello che stentiamo a definire un quotidiano, il senso di appartenenza ad un glorioso passato ricco di valori troppo spesso dati per scontati o dimenticati, ci ha spinto a prendere un'importante posizione, non solo di ferma condanna nei confronti di parole irriverenti volgarmente rivolte ad una donna simbolo di libertà e di impegno sulle questioni femminili, ma anche di forte impulso verso iniziative volte a voler riscoprire ed a diffondere un messaggio universale e duraturo, nonché ad approfondire il lavoro ed il contributo dato alla stesura del nostro fondamento civile e democratico.

Leggi tutto...

Non possiamo che rallegrarci della approvazione da parte della Giunta municipale dello studio di fattibilità sulla nuova scuola alla Fogliaia. È il primo passo di un lungo iter che - fra gara per la progettazione, progettazione definitiva ed esecutiva, gara d’appalto ed esecuzione dei lavori - forse, se tutto va bene, porterà fra 4 anni all’inaugurazione della nuova scuola.

E questo la dice lunga sul ritardo accumulato a Calenzano in tema di edilizia scolastica.

Nell’intervista rilasciata dall’Assessore Maggi, vengono molto enfatizzati i criteri adottati per la progettazione, eseguita anche con il supporto di Indire, che delineano una nuova idea di scuola ed una concezione degli spazi più idonei a percorsi formativi in evoluzione, che rivoluzionano la anacronistica visione di “lezione frontale” e la rigida organizzazione di ambienti e arredi che ha sempre comportato. D’altronde, evidentemente, non potevano non essere rispettate le attuali direttive ministeriali per la progettazione di nuovi edifici scolastici.

Leggi tutto...

Si avvia a conclusione la stagione olearia calenzanese 2020: è stata una buona ed abbondante produzione, agevolata nel raccolto da un insolito novembre soleggiato.

Sarebbe stata una bella festa alla rassegna della Mostra Mercato dell'Olio che ogni anno si tiene allo START, e che purtroppo quest’anno è saltata a causa della recrudescenza della seconda ondata dell’epidemia del virus Covid-19.

Un’infausta pausa forzata, che comprensibilmente si cerca di compensare svolgendo oggi un Mercato di Filiera Corta in piazza Vittorio Veneto, e che dovremmo utilizzare per una riflessione su questa rassegna e, possibilmente, elaborare una progettualità che rilanci nei prossimi anni il settore attraverso un salto di qualità che renda giustizia ad una eccellenza tutta calenzanese, espressione tra le più qualificanti del nostro territorio.

Leggi tutto...

Durante il Consiglio comunale di lunedì prossimo, 30 novembre, il Gruppo consiliare “Sinistra per Calenzano - Per la mia Città” presenterà una mozione per commemorare il centenario della nascita di Alfredo Martini, nato il 18 febbraio 1921 proprio nella nostra città.

Protagonista accanto a Bartali e Coppi nella eroica stagione del dopoguerra fra il 1942 ed il 1957, Alfredo Martini ha dato al ciclismo italiano le più grandi soddisfazioni come Commissario tecnico della Nazionale Italiana di Ciclismo, ruolo ricoperto ininterrottamente dal 1975 al 1997, portandola alla vittoria per ben sei volte nei mondiali di ciclismo, lavorando poi come dirigente sportivo, partecipando così alla vita del ciclismo italiano con il suo grande contributo di esperienza e di saggezza; dopo la sua scomparsa, avvenuta nel 2014, Alfredo Martini è rimasto nel cuori dei ciclisti, degli sportivi e degli appassionati non solo per la sua indubbia preparazione tecnica e per i suoi successi sportivi, ma anche per lo spessore umano dimostrato in tantissime occasioni.

Leggi tutto...

 

Dove siamo

I prossimi appuntamenti