fbpx

Sinistra per Calenzano

Politica Nazionale

Il Gruppo Consiliare Sinistra per Calenzano ha presentato per il Consiglio Comunale del prossimo 30 novembre una Mozione sul tema della salute e della attivazione delle Casa della Comunità ed un Ordine del Giorno sulla nuova normativa in tema di sicurezza del lavoro, temi dibattuti alla iniziativa dello scorso 19 novembre alla Casa del Popolo di Calenzano.

Leggi tutto...

Servizi sanitari territoriali e sicurezza sul lavoro: quali soluzioni per il post-pandemia? Sono questi i temi dell’iniziativa pubblica organizzata da Sinistra per Calenzano il 19 novembre alle 21.15 alla Casa del Popolo di Calenzano (saletta del Cupolino), con la partecipazione di Mauro Valiani e Stefano Fusi del gruppo Sociale e Sanità di Sinistra Civica Ecologista, di Laura Scalia, Responsabile Sicurezza del Lavoro di CGIL Firenze, e di Stefano Pelagatti, Assessore alla Sanità del Comune di Calenzano, invitando anche le associazioni di volontariato del territorio e i rappresentanti sindacali delle principali attività produttive locali.

Leggi tutto...

I pareri degli enti sul POC:

Il parere del settore tutela del Paesaggio della Regione poi richiama all’osservanza dei principali contenuti statutari del PIT-PPR, riferibili al comparto AT08 di via dei Prati Via di Pagnelle e agli altri interventi di nuova edificazione in area urbana, che caratterizzano il Piano Operativo Comunale di Calenzano. Riportiamo per intero il passaggio in quanto del tutto esplicativo:

Leggi tutto...

Link all'approfondimento a cura di Sinistra per Calenzano

È stata approvata durante lo scorso Consiglio comunale, con il voto contrario dei Consiglieri di Sinistra per Calenzano, la seconda edizione del PAESC, Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima, del Comune di Calenzano. Per un’analisi più approfondita rimandiamo al nostro sito www.sinistrapercalenzano.it.

Secondo il nuovo PAESC, con le tendenze in atto l’obbiettivo di riduzione delle emissioni del 40% di CO2 al 2030 a Calenzano si raggiunge anche senza far nulla, per merito di una inverosimile riduzione delle emissioni del comparto dei trasporti.

È questo dato che lascia più allibiti e perplessi.

Leggi tutto...

 

Dove siamo

I prossimi appuntamenti