fbpx

Sinistra per Calenzano

Politiche Sociali

Durante il Consiglio comunale di lunedì prossimo, 30 novembre, il Gruppo consiliare “Sinistra per Calenzano - Per la mia Città” presenterà una mozione per commemorare il centenario della nascita di Alfredo Martini, nato il 18 febbraio 1921 proprio nella nostra città.

Protagonista accanto a Bartali e Coppi nella eroica stagione del dopoguerra fra il 1942 ed il 1957, Alfredo Martini ha dato al ciclismo italiano le più grandi soddisfazioni come Commissario tecnico della Nazionale Italiana di Ciclismo, ruolo ricoperto ininterrottamente dal 1975 al 1997, portandola alla vittoria per ben sei volte nei mondiali di ciclismo, lavorando poi come dirigente sportivo, partecipando così alla vita del ciclismo italiano con il suo grande contributo di esperienza e di saggezza; dopo la sua scomparsa, avvenuta nel 2014, Alfredo Martini è rimasto nel cuori dei ciclisti, degli sportivi e degli appassionati non solo per la sua indubbia preparazione tecnica e per i suoi successi sportivi, ma anche per lo spessore umano dimostrato in tantissime occasioni.

Leggi tutto...

Sono stati presentati lunedì 9 novembre, in diretta streaming, gli scenari progettuali del Piano della Mobilità Sostenibile del Comune di Calenzano: in pratica, i cambiamenti che l’Amministrazione ha intenzione di apportare al sistema locale di trasporti e spostamenti, anche in relazione a quanto stabilito nel PUMS, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile della città metropolitana di Firenze, e allo scenario di progetto del POC, Piano Operativo Comunale. I cittadini possono fornire le proprie osservazioni fino al 20 novembre, prima che si proceda con l’iter istituzionale per l’approvazione e l’applicazione del Piano e che avverrà in parallelo al POC.

Leggi tutto...

Durante lo scorso Consiglio comunale, il Gruppo consiliare “Sinistra per Calenzano - Per la mia Città” ha presentato un’interrogazione in merito ai recenti abbattimenti di alberi nella zona de La Fogliaia.

Lo scorso 26 ottobre, infatti, sono stati abbattuti tutti gli alberi presenti all’intersezione fra via Pisacane e via Risorgimento, incluso un imponente cipresso la cui altezza si avvicinava a quello del palazzo più alto nella zona.

Leggi tutto...

In questi giorni difficili assistiamo al desolante spettacolo dei rapporti fra i governatori delle Regioni ed il Governo nazionale del nostro Paese.

Infatti i governatori regionali avevano chiesto ad alta voce un intervento univoco per le misure anticovid, e nel momento in cui il governo in accordo con loro le ha decise si sono alzate da tutti critiche e minacce di ricorsi.

Con questo protagonismo negativo dei governatori, potevano restare in silenzio i Sindaci delle grandi città?

Sicuramente no! Sentitisi messi in ombra dal protagonismo dei governatori, hanno pensato bene di partire all’attacco sia del Governo che dei propri governatori.

Leggi tutto...

Chi vuol male al Teatro delle Donne?

Non conosciamo le motivazioni che hanno mosso Sindaco e Assessore alla Cultura ad un incomprensibile, almeno all’apparenza, rigido diniego all’appello fatto dal Teatro delle Donne affinché gli si concedesse la possibilità di portare a termine il programma teatrale della stagione 2020-2021, in considerazione dell’attuale impossibilità a svolgere la programmazione a causa delle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria; progetto culturale finanziato dalla Regione Toscana con fondi per circa 94’000 €, che se non realizzato compiutamente andranno persi.

La richiesta si limitava ad una proroga sulla concessione della sede del teatro Manzoni fino a giugno prossimo. Cosa che non impedirebbe la legittima elaborazione del bando per rinnovarne la gestione, con la clausola di avviarla a giugno.

Leggi tutto...

 

Dove siamo

I prossimi appuntamenti