fbpx

Sinistra per Calenzano

Sport, Lavoro e Associazioni

L’associazione Sinistra per Calenzano vuole unirsi alle tante persone che hanno deciso, nelle forme più disparate, di esprimere la propria solidarietà a tutti coloro che continuano ad andare a lavorare esponendosi al rischio di contagio, specialmente laddove le misure di sicurezza minime non sono sempre garantite.

Un grazie a tutte e tutti i lavoratori della Sanità, che spesso si portano le mascherine da casa, e a chi garantisce i servizi necessari per mandare avanti il Paese: così tanti che se provassimo ad elencarli tutti ne dimenticheremo sicuramente qualcuno. Allora un grande grazie a tutti, da tutti noi. Grazie per mettercela tutta anche nonostante un accordo tra parti sociali che è meglio di niente ma che si è dovuto piegare alle solite logiche di reddito delle aziende, non prevedendo nessuna sanzione per chi mette a rischio la salute non solo dei lavoratori, ma anche dei loro familiari con i quali passano il resto del loro tempo.

Leggi tutto...

Come gruppo giovanile di Sinistra per Calenzano, stiamo seguendo con interesse i nuovi sviluppi che interessano il Centro Giovani: il Comune di Calenzano ha ottenuto un finanziamento di 90'000€ per la sua riqualificazione interna ed esterna, partecipando al bando della Fondazione Cassa di Risparmio “Spazi Attivi” con un progetto elaborato dai tecnici del Comune. Purtroppo non ci è ancora stato possibile prendere visione concreta del progetto in questione, anzi: cogliamo l'occasione per chiedere all'Amministrazione, se possibile, di rendere accessibile al pubblico questo progetto.

Leggi tutto...

Se il lavoro di monitoraggio per un piano di abbattimento delle barriere architettoniche è fondamentale, un “work in progress” che Sinistra per Calenzano da tempo sta effettuando (vedi la nostra mozione approvata dall’Amministrazione comunale per l’elaborazione di quel piano), non meno importante deve essere la progettualità per interventi il cui obiettivo è di abbattere anche le barriere psicologiche in ogni luogo di incontro e divertimento.

Leggi tutto...

L’associazione Sinistra per Calenzano presenta il suo progetto per la valorizzazione e la promozione dello sport e dell’attività all’aria aperta: una proposta che vuole essere un punto di partenza per la costruzione di un piano d’azione da presentare prossimamente all’Amministrazione, a seguito di un confronto con associazioni, cittadini e tutti coloro che vorranno dare idee e contributi.

“Nel mese di Settembre dello scorso anno - spiega Renzo Torrini, responsabile del gruppo di lavoro “Sport, Lavoro e Associazioni” di Sinistra per Calenzano - abbiamo formato vari gruppi di lavoro tematici, nei quali abbiamo coinvolto i nostri iscritti ma anche lasciato sempre la porta aperta alla cittadinanza per integrare e migliorare le nostre proposte di partenza. Il mio gruppo, che segue anche le tematiche relative allo sport, ha individuato alcune tematiche e obbiettivi concreti da poter discutere prima con i cittadini e poi da presentare all’Amministrazione per riuscire a concretizzarle. Sono state individuate due macro aree su cui lavorare: la prima sugli sport in strutture ben definite come palestre e campi sportivi, per le quali l’aumento del numero degli abitanti non ha coinciso con l’adeguamento delle strutture stesse - per esempio da troppi anni si promette una nuova palestra, mai costruita, non permettendo così alle società già presenti di crescere adeguatamente, ed escludendo la possibilità di farne crescerne di nuove e in nuove discipline; non sappiamo nemmeno quando sarà fruibile la nuova piscina. La seconda macroarea riguarda quella dello sport e attività all’aria aperta da poter praticare sul territorio calenzanese e che oggi presentiamo nello specifico.

Leggi tutto...

La terza ed ultima interrogazione presentata dal nostro gruppo consiliare nello scorso Consiglio comunale è stata quella sul Centro Giovani, sui progetti che lo riguardano e le relative tempistiche.

Un po' di storia: il Centro Giovani di Via Petrarca (ex Spazio 180) era stato affidato dalla precedente Amministrazione con un contratto di comodato ad una associazione – il Cycle Club - che per cinque anni lo ha utilizzato per la proprie attività, soprattutto legate alla musica e alla programmazione di concerti.

Leggi tutto...

 

Dove siamo

I prossimi appuntamenti