fbpx

Sinistra per Calenzano

Ambiente e Territorio

Pensiamoci bene prima di spendere 17 milioni di euro per progetti faraonici su scuole che, visto il drastico calo delle nascite, potrebbero rimanere vuote. Con molto meno si possono riqualificare le scuole esistenti, rinnovando gli spazi, adeguandoli alle necessità di una didattica moderna.

Nel piano triennale delle opere pubbliche approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 22 dicembre, sono stati fatti slittare dallo scorso anno i due interventi di edilizia scolastica più rilevanti: la nuova scuola elementare in località La Fogliaia per un importo di 6,6 milioni di euro e la demolizione e ricostruzione dell'intero plesso della scuola primaria di Settimello, per un importo di 10 milioni di euro.

Leggi tutto...

Negli ultimi dieci anni l’Amministrazione di Calenzano si è caratterizzata per alcune scelte nella gestione del patrimonio immobiliare comunale a nostro giudizio molto discutibili.

Leggi tutto...

Trovi qui tutti gli articoli sul progetto per il Nuovo Centro Urbano

Non c’è niente da fare. Questa Amministrazione, a distanza di pochi mesi dalla fine del proprio mandato non ce la fa proprio a commiatarsi senza propinarci ad ogni occasione qualche perla di falsità.

Leggi tutto...

Dopo l'ultimo incontro tematico di mercoledì 29 novembre, l'elaborazione della nostra proposta politico-programmatica prosegue attraverso la formazione di 20 gruppi di lavoro aperti ai cittadini e a tutta la comunità calenzanese, che si riuniranno nelle seguenti date, sempre alla Casa del Popolo di Calenzano a partire dalle 21.15:

Leggi tutto...

I primi atti che adotterà l'Amministrazione Carovani

📚Libri di testo gratuiti per la scuola primaria

Oggi Calenzano è uno dei pochissimi comuni in Italia che non si fa carico del costo dei libri di testo della scuola elementare, limitandosi ad intervenire solo per le famiglie fragili.
Intendiamo porvi rimedio ripristinando il contributo comunale: la scuola è per noi un diritto universale sancito dalla Costituzione, e non un servizio a domanda.

Leggi tutto...

Dove siamo